sabato 9 giugno 2012

Pensiero

Ieri è stato un giorno caldo, troppo caldo.Gli alberi si son fermati nelle loro foglie, anche loro sentivano la fatica del movimento e silenziosi ascoltavano il canto degli uccelli.
E' sera un raggio di luna cammina tra pulviscolo d'argento il mio sguardo vagante e silenzioso, scivola, senza domande.Intorno tutto e quieto.



Sera
Il buio della sera invade dolcemente la terra
e nel suo delicato abbraccio
ogni pena anche se per poco si spegne.
Nel buio ogni luce si accende
e dietro di lei,
sempre
c'è un pensiero che vola.
Nel buio tutto tace
e ogni anima riposa.
Nel buio la mente addolcisce i suoi pensieri
che veloci corrono
scavalvalcando ogni tempo.
Nel buio del silenzio
ogni mente tace
perchè in pace.
Nel buio della notte
ad occhi chiusi
e senza giochi d'ombra
tutti i miei sogni
prendono luce.

Maria Rosaria Di Lella.

5 commenti:

keiko ha detto...

Particolari, quasi delicati questi versi; sicuramente adatti ad una serata calda e ferma come quelle di questi giorni.
Ti auguro una serena domenica

strega bugiarda ha detto...

Che dire che al buoio i sogni prendono luce... ti rendi conto della semplicità e della bellezza geniale degli ultimi versi della tua poesia?
mi hai stregato
un sorriso
La stregastregata

ivana ha detto...

Anche a me colpiscono molto gli ultimi versi, e mi ci ritrovo. Un abbraccio

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molto belli i tuoi versi.
Sereno week end.

Marina Fligueira ha detto...

Hola: en la oscuridad de la noche comienza a brillar los sueños y a despertar la mente.

En hora buena, es una bella poesía.

Un besito y se muy feliz.